Cabinovia Colbricon Express

Cabinovia ad ammorsamento automatico con veicoli a 10 posti "Colbricon Express" (1477 - 1836)

Il piano di interventi per lo sviluppo della ski area San Martino – Passo Rolle, che ha avuto inizio nel 2016 con i lavori di ampliamento del bacino di accumulo e il potenziamento della capacità di produzione neve della ski area, hanno identificato quale intervento cardine della fase centrale di sviluppo la sostituzione delle due seggiovia ad ammorsamento fisso di arroccamento alla ski area.

L’arroccamento alla ski area è stato quindi rinnovato con la realizzazione di una cabinovia ad ammorsamento automatico con veicoli a 10 posti e con la sistemazione l’ampliamento delle pista da sci “Colbricon” e “Valbonetta”. La cabinovia è stata progettata per una portata oraria iniziale di 2000 p/h alla velocità massima di 6 m/s, consentendo di ridurre il tempo di percorrenza dai precedenti 22 minuti a soli 5,5 minuti.

Il progetto è stato frutto di un lavoro multidisciplinare con la collaborazione dello studio di architettura Mimeus di Primiero San Martino di Castrozza che ha curato gli aspetti architettonici delle stazioni. Questa sinergia ha permesso di far dialogare le necessità tecniche funiviarie con le esigenze di inserimento ambientale delle opere nel contesto ambientale del Parco Paneveggio Pale di San Martino.

SCHEDA TECNICA

  • Categoria progetto:
    Impianti a fune
  • Realizzazione:
    2019
  • Committente:
    Partecipazioni Territoriali srl
    San Martino Rolle SpA
  • Località:
    San Martino di Castrozza (TN)
  • Livello progettazione:
    Progettazione definitiva, Coordinamento della sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione, Direzione lavori
  • Progettista:
    dott. ing. Andrea Gobber
    dott. ing. Hermann Crepaz

Progetti collegati