Il Team Monplan

ESPERIENZA, PROFESSIONALITÀ E COMPETENZA

Il team Monplan Ingegneria è composto da tre ingegneri specializzati nel campo funiviario, nella pianificazione e gestione di stazioni sciistiche, bike park, difesa dal rischio valanghivo e nell’ingegneria idraulica e ambientale. Lo studio è attrezzato per eseguire in modo autonomo rilievi topografici con strumentazione GPS, stazione totale e rilievi fotogrammetrici con drone.

Quando viene richiesto lo svolgimento di incarichi complessi e multidisciplinari, Monplan Ingegneria è in grado di mettere a disposizione un gruppo fidato di professionisti e società esterne coordinandone il lavoro per assicurare sempre la riuscita di ogni progetto.

CONOSCI IL TEAM

Andrea Gobber

Ingegnere Ambientale

Andrea Gobber, ingegnere ambientale e maestro di sci, si occupa di progettazione funiviaria, gestione del rischio valanghivo e pianificazione impianti di innevamento.
Ricopre il ruolo di direttore di esercizio di diversi impianti a fune delle province di Trento e Belluno e cura l’organizzazione delle commesse, mantenendo i contatti con committenti privati e pubblici.

   

Hermann Crepaz

Ingegnere Civile

Herman Crepaz, ingegnere civile e maestro di sci, si occupa di progettazione funiviaria, innevamento programmato e rischio valanghivo, a cui aggiunge i settori strutture civili, percorsi per mountain bike e progettazione energetica degli edifici.
Cura gli aspetti strutturali di tutte le progettazioni di Monplan Ingegneria.

     

Cristina Bancher

Ingegnere Ambientale

Cristina Bancher, ingegnere ambientale, si occupa di progettazione funiviaria, progettazione di piste da sci e bacini per innevamento utilizzando software di modellazione tridimensionale del terreno. Segue il coordinamento con i professionisti esterni delle progettazioni di Monplan Ingegneria.

   

Manuela Crepaz

Amministrazione

Storyteller per passione e giornalista pubblicista, all’interno di Monplan Ingegneria cura la segreteria, le relazioni esterne, il sito web e i social. Laureata in lingue e letterature straniere ad indirizzo storico-culturale presso l’Università degli Studi di Trento nel 2001, per lo studio esegue le traduzioni tecniche in tedesco, inglese e francese.