Vasca di accumulo Baby Alpe Tognola

Realizzazione di una vasca di accumulo interrata a servizio dell’impianto di innevamento programmato nella ski area “Alpe Tognola”

L’intervento ha riguardato il potenziamento dell’impianto di innevamento programmato esistente con realizzazione di una vasca di accumulo in cemento armato di forma circolare dalla capacità di invaso di circa 7.000 m3, realizzata nel punto più alto della ski area “Alpe Tognola”.
Il manufatto ha un diametro esterno di 40,6 m e un’altezza di circa 6,7 m; per la sua realizzazione sono serviti oltre 1,100 m3 di conglomerato cementizio. La vasca è stata realizzata dalla ditta Wolf System di Campo di Trens (BZ) leader nella realizzazione di questo tipo di manufatti. Dal punto di vista strutturale la vasca è formata da una platea di base sulla quale sono stati elevate tre murature circolari concentriche che sostengono la soletta superiore di copertura. Tutti gli elementi strutturali sono stati opportunamente dimensionati per sopportare il peso del terreno di ricoprimento ed i sovraccarichi indotti dal massimo carico da neve e dal peso proprio dei mezzi battipista.
Dal punto di viste esecutivo il cantiere si è caratterizzato per la realizzazione di uno scavo in roccia di dimensioni significative e la necessità di esecuzione di getti in cemento armato importanti (fino a 520 m3 in un giorno) che hanno richiesto un’attenta organizzazione del trasporto del conglomerato cementizio con impiego di 15 autobotti.

SCHEDA TECNICA

  • Categoria progetto
    Innevamento programmato
  • Realizzazione
    2005 – 2006
  • Committente
    Funivie Seggiovie San Martino S.p.A.
  • Località
    Ski area “Alpe Tognola”, San Martino di Castrozza (TN)
  • Livello progettazione
    Direzione dei lavori, Coordinamento della sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione
  • Progettista
    dott. ing. Andrea Gobber/li>
Scarica la scheda tecnica in PDF

Progetti collegati