Vele fermaneve per la difesa dal rischio valanghivo seggiovia Cima Tognola

Opere di difesa attiva tipo “vele fermaneve” realizzate a protezione della seggiovia “Cima Tognola” nella ski area Alpe Tognola

La società Funivie Seggiovie San Martino srl nel corso del 2018 ha ottenuto la concessione di linea della nuova seggiovia ad ammorsamento permanente denominata “Cigolera – Cima Tognola” che andrà a sostituire, assieme alla seggiovia ad ammorsamento automatico con veicoli a 6 posti “Malga Tognola – Cigolera” realizzata nel 2019, l’esistente seggiovia biposto fissa”Malga Tognola – Cima Tognola”.

Tra le opere accessorie previste a protezione della linea funiviaria dal rischio valanghivo vi sono le opere di difesa attiva sul versante sud-est di Cima Tognola. Le opere realizzate rientrano nella categoria delle opere di difesa attiva da realizzarsi presso la zona di distacco del manto nevoso e sono del tipo denominato “vele da neve” o “ombrello da neve”.

Le vele da neve sono costituite da una struttura monoancoraggio avente struttura di sostegno in profilati di acciaio HEA/HEB disposti a X su cui vengono posti il pannello di rete principale e il pannello secondario opportunamente fissati mediante funi di bordo ad anello in acciaio zincato. La barriera è dotata di 4 stralli in fune di acciaio zincato, di collegamento fra le estremità della struttura di supporto della rete e l’elemento di collegamento all’ancoraggio. La struttura di fondazione è realizzata con ancoraggio in doppia fune d’acciaio spiroidale con testa a doppia protezione con redancia pesante e tubo in acciaio zincato. Dimensionalmente le opere anni un’altezza utile pari a 3.5 m e sono disposte su 4 file per una lunghezza complessiva di 200 m.

SCHEDA TECNICA

  • Categoria progetto
    Difesa dal rischio valanghivo
  • Realizzazione
    2020
  • Committente
    Funivie Seggiovia San Martino srl
  • Località
    Ski area Alpe Tognola, San Martino di Castrozza (TN)
  • Livello progettazione
    Progettazione definitiva, Direzione dei lavori
  • Progettista
    dott. ing. Andrea Gobber

Progetti collegati