Ciclopedonale Siror – San Martino di Castrozza

Ciclopedonale di collegamento tra Siror e San Martino di Castrozza

Il collegamento ciclopedonale tra gli abitati di Siror e San Martino di Castrozza rientra tra gli interventi individuati a seguito del percorso partecipativo che ha visto il coinvolgimento della comunità locale e sarà finanziato dal Fondo Strategico Territoriale di cui all’art. 9 comma 2 quinques della L.P. 3/2006 come previsto nell’accordo di programma per il Primiero approvato dalla Giunta provinciale.

Il percorso si sviluppa in sinistra orografica del torrente Cismon lungo i pendii boscati posti tra la località Civertaghe, a monte, e la Val de la Vecia, a valle. La ciclopedonale in progetto va ad integrare e collegare la viabilità esistente di fatto consentendo il collegamento tra Siror e San Martino di Castrozza lungo un tracciato alternativo alla trafficata SS50 del Passo Rolle. Il percorso realizzato ha una lunghezza complessiva di circa 430 m e una larghezza utile pari a 2,5 m ridotta a 2,0-2,2 m in alcuni brevi tratti a causa di interferenze con le strutture esistenti.

Elemento caratteristico e di grande pregio tecnico e ambientale è la scelta della finitura superficiale con massetto pigmentato ad elevata capacità drenante BioStrasse®.

SCHEDA TECNICA

  • Categoria progetto
    Altre infrastrutture turistiche
  • Realizzazione
    2020
  • Committente
    Comune di Primiero San Martino di Castrozza
  • Località
    Primiero San Martino di Castrozza (TN)
  • Livello progettazione
    Progettazione preliminare, definitiva ed esecutiva, Direzione dei lavori
  • Progettista
    dott. ing. Cristina Bancher

Progetti collegati